4 Maggio 2016

Nel cuore del parco regionale del Matese ci saranno tre settimane dedicate ai dominatori indiscussi del sottobosco cusanese, all'enogastronomia, alla cucina tradizionale, alle tipicità del territorio.

Nell'incantevole scenario del borgo di Cusano Mutri (BN), torna il tradizionale appuntamento con la "Sagra dei Funghi". Tre settimane dedicate ai dominatori indiscussi del sottobosco cusanese, all'enogastronomia, alla cucina tradizionale, alle tipicità del territorio.

Un evento, quella della Sagra, ormai diventato un classico nel panorama gastro-culturale campano e non solo.

Numerosi gli stands gastronomici allestiti nel centro storico del Paese, che durante i week-end resteranno aperti anche a pranzo, con la possibilità di degustare svariate pietanze a base di funghi sapientemente preparate dai ristoratori cusanesi. Protagonista indiscusso della Sagra sarà il fungo porcino, principe della cucina cusanese.

Ogni edizione della "Sagra dei Funghi" è caratterizzata da appuntamenti folkloristici, canti popolari, spettacoli in piazza, mostre ed esibizioni, visite guidate alle chiese, percorsi naturalistici di incomparabile bellezza e tanto altro ancora.

Ottima cucina, paesaggi mozzafiato, spettacoli quotidiani: tutto ciò rende la "Sagra dei Funghi" di Cusano Mutri un appuntamento al quale non si può assolutamente rinunciare.

Le data prevista per l'inizio dell'evento è il 18 settembre 2016.

×